Post navigation

Destinazioni

QUESTA È L’ESTATE DELLA MONTAGNA

Questa, lo dicono tutti, sarà l’estate della montagna, da trascorrere tra sentieri alpini e nella pace della natura – soprattutto evitando l’affollamento delle spiagge e delle località balneari dove il distanziamento sociale può essere più difficile da praticare. Tuffi nel verde e immersioni dei panorami alpestri, soggiornando – possibilmente – in case, appartamenti o piccole strutture che garantiscono indipendenza e sicurezza. Il CAI, Club Alpino Italiano, ha nel frattempo pubblicato le linee guida per il comportamento responsabile da tenere durante le escursioni nella natura, basate sul buonsenso e sulla consapevolezza dei gitanti. A Cogne, in Valle d’Aosta, si progetta la stagione estiva imminente. Tra i piani della località valdostana figurano la creazione di nuove aree pic-nic e l’ampliamento del parco di biciclette a pedalata assistita – per muoversi in libertà lungo percorsi ariosi e isolati. Agli ospiti di quest’estate, Cogne offrirà la possibilità di partecipare a escursioni alla scoperta della fauna e della flora del Parco Nazionale del Gran Paradiso – organizzate in piccolissimi gruppi di persone, distanziate secondo le regolamentazioni di sicurezza. I ristoranti, infine, si stanno attrezzando per soluzioni take-away e spazi all’aperto – per una vacanza il più possibile tranquilla, durante la quale ritrovare la serenità mentale e il benessere psico-fisico che ci sono, in questi mesi, così mancati.